venerdì 30 dicembre 2011

Veicolo fermo per riparazione dopo incidente: il danno da fermo tecnico del veicolo

Può accadere che in caso di incidente dobbiate fare a meno della vostra auto o moto per un determinato periodo di tempo essendo la stessa in officina per le riparazioni necessarie.
In tal caso oltre al risarcimento del danno cagionato al veicolo potete ottenere, anche il risarcimento danni derivanti da fermo tecnico del veicolo.

Questa forma di danno è abbastanza controversa tra le varie forme di danno derivanti da sinistri stradali causati da veicoli. In soldoni, possiamo definirlo quale danno che il proprietario o

BUONE FESTE!

AUGURI A TUTTI I LETTORI DI BUONE FESTE E DI FELICE NUOVO ANNO!

BUON 2012!

mercoledì 28 dicembre 2011

Risparmia sulla assicurazione auto cambiando compagnia assicurativa

I costi delle assicurazioni auto e moto sono ormai alle stelle, si sa. Ma cosa possiamo fare per combattere il caro assicurazione?

Molte persone, al momento del rinnovo della polizza Rca, qualora subiscono aumenti esorbitanti, o comunque non graditi, scelgono come rimedio il cambio di compagnia assicurativa.

Secondo un recente studio condotto a livello nazionale almeno il 30% degli italiani negli ultimi anni ha cambiato compagnia assicurativa, per andare a caccia di polizze maggiormente convenienti, stanchi di sostenere ogni anno aumenti eccessivamente gravosi. La maggior parte di essi tra l'altro

martedì 27 dicembre 2011

Le auto elettriche sono la soluzione del domani: anche l'assicurazione costa meno!

Benzina e diese ormai alle stelle, rincari continui delle assicurazioni, bollo troppo elevato, tasse sempre più esose: è questa la situazione in cui versa il nostro paese dal punto di vista dei trasporti e delle assicurazioni.

Quale potrebbe essere una soluzione adeguata per ridurre i costi di mantenimento e d'esercizio di un'auto?
Semplice: l'Auto Elettrica!

Secondo un recente studio condotto a livello inetrnazionale è stato affermato che

lunedì 26 dicembre 2011

Assicurazioni auto: discriminazione per gli stranieri!

Di recente è stato affermato che spesso gli stranieri che stipulano assicurazioni Rc auto sono discriminati rispetto agli italiani. Infatti da recenti statistiche si è visto che il prezzo di una polizza Rca sottoscritta da uno straniero comporta un aumento del premio annuo di polizza addirittura pari al doppio rispetto a quello pagato da un italiano con le stesse caratteristiche assicurative d'ingresso.

La discriminazione nei confronti degli stranieri è stata rivelata dal "Cospe", un'associazione per la cooperazione e lo sviluppo dei paesi emergenti, che è pervenuta all'affermazione di tale fenomeno verso gli stranieri da parte delle assicurazioni italiane a seguito di

giovedì 22 dicembre 2011

Le compagnie assicurative dirette: il risparmio dell'assicurazione on line

Tutti coloro che possiedono un'auto o una moto al giorno d'oggi, a parte poche eccezioni, vogliono risparmiare sulla Rc auto, dato che a causa dei continui rincari il costo delle assicurazioni è ormai arrivato alle stelle.

Fino a qualche anno fa, quando internet non era così diffuso come oggi, se volevamo risparmiare sulla Rca dovevamo qualche mese prima che scadesse la polizza recarci presso varie agenzie assicurative e valutare i prezzi più vantaggiosi, oppure, nella peggiore delle ipotesi, negoziare con l'agente di assicurazioni un prezzo leggermente più favorevole.

Ma poi le cose sono cambiate. Già nel corso degli anni '90 cominciano a nacere le prime "compagnie dirette" di assicurazioni, ovvero compagnie assicurative che stipulano direttamente i contratti senza che

mercoledì 21 dicembre 2011

Cosa accade in caso di circolazione senza copertura assicurativa o con assicurazione falsa?

Oggi sono sempre più numerose le auto (ma anche le moto) che viaggiano in strada con un assicurazione fasulla o addirittura senza alcuna valida assicurazione.

Ma cosa andiamo incontro nel caso in cui siamo beccati dagli organi di polizia senza l'assicurazione obbligatoria?
La risposta si trova nel codice della strada, che all'art. 193 stabilisce che “i veicoli a motore senza guida di rotaie non possono circolare in strada senza la prescritta assicurazione obbligatoria”.

Quali sono le conseguenze della circolazione senza assicurazione Rca?
La legge prevede

martedì 13 dicembre 2011

Le auto a GPL: tutto quello che dovete sapere...pro e contro!

Oggi, essendo altissimi i costi della benzia e del diesel, moltissime persone per economizzare, sia sulle spese di carburante che su spesse di bollo ed assicurazione, tendono ad acquistare auto a GPL o a trasformare a GPL la propria auto a benzina!

Ma quali sono le caratteristiche di questo combustibile? Quali i pro e i contro? E quali le caratteristiche delle auto a
GPL? Ne parliamo subito cercando di essere il più esaustivi possibile!

Anzitutto è bene chiarire cos'è il GPL. 
Il termine GPL significa

lunedì 12 dicembre 2011

Prestiti per l'installazione del fotovoltaico: una grande opportunità!

Se avete preso in considerazione di installare un impianto Fotovoltaico, in casa o nella vostra azienda, al fine di ridurre i costi mensili dell'elettricità, in costante aumento, ma non avete i soldi necessari per l'operazione,allora non diperate: attualmente le banche offrono prestiti agevolati per chi decinde di optare per l'energia da fonti rinnovabili!

Proprio in relzione al fotovoltaico il Ministero delle sviluppo economico ha introdotto delle novità che riguarderanno il nuovo anno: infatti a partire dal 2012 dovrebbe esplicare i suoi effetti il Decreto governativo sulle fonti rinnovabili, il quale prevede che lo stato offra incentivi per la installazione di impianti fotovoltaici; sono previsti, allo scopo, anche prestiti convenienti che riguarderanno sia le nuove installazioni che le sostituzioni dei vecchi impianti.

Il risparmio c'è! Infatti

ICI-IMU 2012: come si calcolerà il nuovo balzello?

Tra le diverse tasse che saremo costretti a pagare a partire dall'inizio del 2012 c'è anche l'IMU, ovvero l'imposta municipale unica, nome che altro non è se non una rielaborazione semantica della vecchia ICI.

Ma tutti si chiedono: come si clacola la nuova tassa?

Le aliquote IMU si differenzieranno a seconda che riguardi la prima casa o la seconda e le successive. La nuova tassa consentirà allo Stato di ottenere un introito di circa 30 miliardi di euro e si pensa che possa portare ad un ulteriore impoverimento della classe medio bassa degli italiani.

Sul calcolo dell'IMU deve considerarsi che

domenica 11 dicembre 2011

2012 alle porte: arrivano anche i nuovi ricari su assicurazioni, bollo auto, benzina!

Siamo ormai a fine anno e il 2012 è alle porte. Cosa ci porterà il nuovo anno?
Come sempre allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre ci auguriamo che il nuovo anno ci porti sempre tanta felicità, serenzità e prosperità.

Quest'anno, però, di sicuro una cosa ci sarà: i rincari su assicurazione, bollo auto e moto e benzina, dovuti alla "Manovra Salva Italia" del consiglio dei ministri!

Gli aumenti riguarderanno in parfticolare:

- Assicurazioni: il cui aumento si prevedeva già in prospettiva dell'aumento dei massimali minimi di legge a 6.000.000 di euro, in linea con le prescrizioni dell'U.E.
- Bollo auto: sui veicoli a motore nuova stangata, e quelli che pagheranno di più saranno coloro che hanno auto di grossa cilindrata e di lusso(rispetto alle quali si prevede il pagamento di 20 euro per Kw ogni Kw in più rispetto alla soglia di 185 Kw).
- Benzina: aumenta sempre più anche la benzina, già a quota 1,75 euro in media in italia. E coloro che vivono nei pressi della repubblica di San Marino si affannano, per questo, con taniche varie, a fare pieni di benzina a più non posso, dato che lì costa molto meno. Tutto ciò è l'effetto dell'aumento delle accise sui carburanti.

A questi rincari vanno poi calcolati altri aumenti e introduzioni di nuove tasse: IMU, aumento IRPEF....

Insomma il 2012 sarà un anno duro per tutti noi, ma terremo duro e ce la faremo!

Per risparmiare sulle assicurazioni consiglio di provare a effettuare preventivi con quelle online. Spesso si risparmia un po' di soldini!

Risparmiare sull'assicurazione moto con la Clausola Sospensione!

Cos'è l'assicurazione moto con la clausola sospensione?

Si tratta di un nuovo tipo di polizza assicurativa di gran lunga più vantaggiosa rispetto alle polizze moto tradizionali che consente di sospendere l'assicurazione sulla vostra moto per un certo periodo.

In questo modo potrete risparmiare sull'Rc moto, potendola prolungare e avendo la stessa un prezzo decisamente inferiore rispetto alla normale assicurazione.

Ovviamente tale tipo di polizza non è consigliabile per coloro che usano quotidianamente e comunque spesso la moto. Per chi non usa sempre la moto, chiudendola in garage nei mesi invernali, allora è l'ideale!

Quasi tutte le compagnie attuali consentono di inserire nel contratto di assicurazione la clausola di Sospensione; tuttavia è bene controllare i parametri con i quali la compagnia calcola il premio annuale se si inserisce tale clausola.

Il primo criterio che deve essere preso in considerazione, è la durata della sospensione ed il numero di sospesioni massimo consentito nell'anno.

Inoltre considerate poi il costo di ciascuna sospensione e di riattivazione dell'assicurazione .

Comunque fate dei preventivi per valutare la convenienza! Consiglio, come sempre, preventivi direttamente online e in modo del tutto gratuito!

martedì 6 dicembre 2011

Dagli stabilimenti Fiat di Kragujevac arriva la nuova FIAT ELLEZERO!

Il gruppo Fiat ha deciso che nel 2012 a Kragujevac, vicino Belgrado, sarà prodotta la "Fiat Ellezero", piccola monovolume che sarà destinata a sostituire la Lancia Musa e la orami vetusta Fiat Idea.

La nuova perla di casa Fiat sarà presto a disposizione dei consumatori nelle versioni 7 e 5 posti! Con una lunghezza che varia dai 412 ai 421 cm ed una gamma di motori che vedono protagonisti oltre al 1.4 benzian a quattro cilindri  anche il bicilindrico Twinair e il 1.3 Multijet 95 Cv, non ha nulla da invidiare alle altre sue pari di casa Opel o di casa Ford!

Il parabbrezza si presenta piuttosto inclinato e come per la Panda è preveisto il terzo finestrino.

Il frontale dell'auto si pensa che si ispirerà a quello della 500.

La produzione dovrebbe iniziare nei caldi mesi di aprile/maggio dell'annuo nuovo, cioè del 2012. La notizia è stata data da Antonio Cesare Ferrara, dirigente della Fiat Auto Serbia.

Progettata per il mercato europeo, dopo un primo approccio nel nostro continente si pensa che la nuova Ellezero verrà esportata anche negli Stati Uniti.

La neonata di casa Fiat presto sarà presentata al Salone di ginevra, agli inizi del 2012.

Scopri la polizza "Sei Garantito" per i tuoi investimenti.

Grazie alla polizza sulla vita "Sei Garantito", proposta dalla compagnia Alleanza-Toro Insurance, i vostri investimenti saranni più sicuri e redditizzi.

Si tratta di una polizza rivolta, in particolare, a tutti coloro che vogliono effettuare piccoli investimenti, mettendo in gioco una quantità di denaro media o piccola, e che desiderano un investimento di breve durata e con tasso di interesse piuttosto allettante!

E' possibile ricattare la polizza sia nell'ipotesi di morte dell'assicurato, sia al bisogno ovvero quando lo decide l'assicurato stesso, ma non prima di un anno dalla sottoscrizione.

Nel caso di morte è attribuita una rivalutazione del capitale iniziale versato(cioè durante i 3 anni iniziali) di circa il 2,51 %

Non bisogna poi dimenticare che le somme della polizza Sei Garantito sono  impignorabili e non sequestrabili, ragion per cui i vostri soldi saranno maggiormente al sicuro.

Dopo 4 anni, poi, spetta un bonus di circa lo 0,5 % sul capitale investito.

Questi e tanti altri vantaggi!!!

venerdì 25 novembre 2011

Il contraente/assicurato può essere diverso dal proprietario del veicolo?

Spesso mi è stato chiesto se il contraente del contratto di assicurazione Rca può essere una persona che non sia il proprietario del veicolo.

Risposta affermativa, anche se con le debite considerazioni.

Quando si assicura un veicolo, ciò che andiamo ad assicurare è il veicolo stesso contraddistinto dalla targa. Quindi, il proprietario risulterà essere il responsabile civile del veicolo.

Detto ciò bisogna dire che proprietario e contraente non sempre sono la stessa persona. Il proprietario è colui che ha il diritto di godere e di disporre del bene oggetto del suo diritto in modo piedo ed esclusivo; il contraente od assicurato, invece, è colui che ha sottoscritto la polizza Rca ed ha pagato il premio!

Normalente l'asscurazione Rca è intestata al proprietario del veicoloe, quindi, proprietario e contraente coincidono! Ma è possibile intestare l'assicurazione a persona diversa dal proprietario. Tuttavia far sottoscrivere una polizza rca ad soggetto diverso dal proprietario non dovrebbe apportare nessun vantaggio, dato che il premio annuo da pagare non muta. Ciò perchè il premio annuo di polizza è formato sulla base dei dati del proprietario del veicolo(età, residenza, sesso) e dell'attestato di rischio, che è del proprietario.

Pertanto risulta superfluo fa si che il contraente dell'rca sia una persona diversa dal proprietario, magari perchè residente in una provincia economicamente più vantaggiosa per il calcolo del premio, dato che la compagnia al momento in cui determinerà il premio annuo di polizza terrà conto dei dati afferenti il solo proprietario!

E se aveste bisogno del numero di telefono della vostra assicurazione?

Propongo un elenco dei numeri di telefono dell' "assistenza clienti" delle compagnie assicurative più gettonate, nel caso ne aveste bisogno per qualsivoglia motivo:

- Dialogo Assicurazioni: tel.  800 066800; giorni feriali dalle ore 8:30 alle 20:00; il Sabato ore 8:30-17:30.
- Quixa  Assicurazioni: tel. 199 206060; giorni feriali  dalle ore  9:00 alle 20:00; il Sabato ore  9:00-13:00.
- Genialloyd Assicurazioni: tel. 02 2805 2854; giorni feriali dalle ore 8:30 alle 20:00; il Sabato ore 8:30-14:00.
- Direct Line Assicurazioni: tel.  848 802220; giorni feriali  dall ore 8:00 alle 20:00; il Sabato ore 8:00-14:00
- Linear Assicurazioni: tel. 800 992222;  giorni feriali(Sabato compreso) dalle ore 8:30 alle 20:00.
- Zurich Connect Assicurazioni: tel.848 588511; gironi feriali(Sabato compreso) dalle ore 8:30 alle 19:30.
- ConTe.it Assicurazioni: tel. 800 922 239; giorni feriali dalle ore 8:00 alle 19:00; il Sabato ore 9:00-18:00.
- Genertel Assicurazioni: tel. 800 202020; giorni feriali(Sabato compreso) dalle ore  8:00 alle 20:00.

Ovviamente se si tratta di numero verde, potrete effettuare la chiamata da sola rete fissa e dal territorio nazionale. Se volete telefonare dal cellulare dovrete procurarvi il numero telefonico  di rete fissa della compagnia.

Comunque per qualsisi esigenza potrete consultare i siti web delle compagnie assicurative. Su internet si trova di tutto!

giovedì 24 novembre 2011

Ecologica Reale di Reale Mutua: una polizza per assicurare gli impianti fotovoltaici,eolici e solari termici!

Ebbene si, con "Ecologica Reale" di Reale Mutua assicurazioni è possibile assicurare gli impianti che sfruttano le fonti rinnovabili di energia: solari termici, eolici, fotovoltaici.

Ecologia Reale prevede varie opzioni asscurative:

- polizza "ALL RISK" a copertura di tutti i danni diretti e non dei vostri impianti con possibilità di acquistare una vasta gamma di garanzie ulteriori e specifiche, quali ad esempio garanzia danni causati ad terzi o loro oggetti e rispetto ai quali la responsabilità sia del proprietario o chi gestisce l'impianto.

- Tutela Giudiziaria: che garantisce un rimborso dei costi legati alle pratiche legali occorse per tutelare la proprietà o gestione dell'impianto.

Questo e molto altro ancora! Affrettatevi ad effettuare gratuitamente UN PREVENTIVO ONLINE!

Le energie rinnovabili sono il carburante di domani!

mercoledì 23 novembre 2011

LA NOVITA' DEL 2012: la Nuova Fiat Panda!

Fra non molto tempo, qualche settimana, sarà in vendita la nuova Fiat Panda!

Il modello, rinnovato nel design rispetto al precedente, è in attesa come uno degli eventi, a livello automobilistico si intende, del 2012.

La nuova Panda si presenta, rispetto al pur gettonato modello precedente, più spaziosa, riuscendo a essere alcuni centimetri più grande, specie il bagagliaio!

Guadagna anche in sicurezza: migliorati i dispositivi di sicurezza in dotazione dell'auto.

La linea si presenta più tonda e morbida, con un frontale decisamente più marcato della versone precedente.

Molto bella anche negli interni: strumentazione arricchita e sedile posteriore scorrevole.

Per quanto riguarda i motori, la novità è costituita dal 900cc Twinair di 85CV, che offre ottime prestazioni con consumi ragionevoli. In vendita saranno anche la versione da 65 CV Start&Stop, e la 1.2 Fore da 69 CV. Non dimentichiamo poi i motori diesel: il 1.3 Mutijet da 75 Cv che offre ottime prestazioni anche in autostrada; e la versione Natural Power che rendono la Panda molto parca nei consumi facendola diventare una pratica Bifuel Benzina/GPL oppure Benzina/Metano.

Il prezzo? Dovrebbe aggirarsi intorno ai 9.300 euro per la Base.

martedì 15 novembre 2011

Volete risparmiare sull'Rc auto? Allora provate CON TE!

Attualmente si sa che i continui ricari dell'assicurazione Rca ci costringono ogni anno all'estenuante ricerca dell'assicurazione meno cara tra le altre nella miriade di polizze offerte dalle svariate compagnie attualmente presenti sul mercato.

Se scegliete la compagnia assicurativa CON TE ,di Admiral Group, potrete risparmiare fino al 25% su una polizza Rc auto!

Si tratta di una compagnia assicurativa che stipula contratti di assicurazione direttamente e prettamente online e tramite telefono!

CON TE vi offre una vasta gamma di soluzioni assicurative, con la possibilità di personalizzare al massimo la vostra polizza secondo le vostre esigenze no solo economiche.

Ad esempio oltre alla tradizionale Rca obbligatoria, potrete inserire nella polizza garanzie supplementari, quali furto e incendio, tutela legale e assistenza stradale.

Possibilità di risparmio sull'assicurazione secondo le soluzioni scelte nella personalizzazione della polizza auto o moto.

Potrete infatti scegliere tra vari tipi di guida: Esclusiva, Esperta(guidatori maggiori di anni 28), Lista guidatori(scegliete il numero di conducenti che possono guidare l'auto e li dichiarate in polizza!), Libera. Ovviamente il massimo del risparmio lo otterrete inserendo in polizza la guida esclusiva, ovvero la copertura assicurativa senza alcuna rivalsa della compagnia se alla guida si trova l'assicurato!

E non solo! Altro risparmio lo potrete ottenere pagando con carta di credito (sconto del 10% sul totale!), e se scegliete il risarcimento danni in forma specifica, ovvero tramite le carrozzerie convenzionale(sconto del 5%) con la compagnia assicurante!

Ulteriore 10% di sconto sul premio annuo se vi assicurate direttamete online dopo aver effettuato online il preventivo stesso!
.
Cosa aspettate: fate un preventivo gratuito in pochi minuti per confrontare la convenienza di CON TE!!!

venerdì 11 novembre 2011

La scatola nera dell'RCauto introdotta anche da Intesa Sanpaolo.

Intesa Sanpaolo introduce la scatola nera, ovvero uno strumento che intallato sull'auto registra tutto ciò che l'automolista sta facendo mentre è alla guida. Al riguardo bisogna ricorda re che il ministro dei trasportie  delle infrastrutture Altero Matteoli vorrebbe che diventi obbligatorio su tutte le auto affinchè possa diventare un potente deterrente contro la guida spericolata!

E' uno strumento motlo applaudito anche dall'ISVAP, ma la sua diffusione in Italia non è mai realmente decollata. L'effetto di un uso obbligato della scatola nera sarebbero intuibili: deterrente contro la guida imprudente e, conseguentemente, riduzione del numero di incidenti; riduzione, per tali motivi, anche del costo dell'assicurazione che, attualmente, in alcune zone d'italia è altissimo!

Attualmente il dispositivo è relegato a determinate iniziative e proposte di qualche compagnia assicurativa, ma ancora in fase del tutto sperimentale.

Intesa Sanpaolo ci crede veramente in tale dispositivo, tanto che a partire da giugno ha stabilito che sul prodotto assicurativo "viaggia con noi" esso è obbligatorio.

Ma quali sono le principali funzioni della scatola nera?

Anzitutto il veicolo viene costantemente monitorato. In secondo luogo il dispositivo viene collegato alla centrale opertiva che, in caso di sinistro stradale, si metterà in contatto con il conducente per offrire il supporto necessario.

Il dispositivo viene installato all'interno del veicolo e resta sempre collegato con la centrale operativa.

Vi sono attualmente alcune compagnie assicurative che offrono alcuni particolari tipi di polizza che prevedono la scatola nera. Non è difficile trovarle. sicuramente le compagnie più accreditate sul mercato offrono tale servizio già da qualche anno con numerosi vantaggi (vedi ad es. anche Unipol). L'installazione è semplice, perchè sarà la stessa compagnia assicurativa la moment della stipula del contratto a dirvi dove dovrete recarvi per eseguire il montaggio. Una volta che decidete di cambiare assicurazione o polizza che non prevede la scatola nera, questa andrà restituita.

Ebene i vantaggi in termini economici sarebbero rilevanti!

lunedì 7 novembre 2011

Polizza investimento? ComeConto di Axa Assicurazioni.

Come conto è una polizza deposito di Axa Assicurazioni che vi consentirà con un'unica soluzione le garanzie  assicurative e le utilità di un conto deposito.

Essa prevede un pagamento iniziale di circa 14.500 - 15.000 euro e garantisce un profitto minimo pari al2% per il primo anno ed in aggiunta un incentivo di 0.75% per il periodo successivo nel caso in cui attiviate l'ozione Reinvestimenti automatici programmati (RAP) su una polizza Axa assicurazioni su cui essa è attivabile.

Ed è una polizza che conviene anche perchè non ha costi iniziali e le imposte sono veramente basse.

Leggete con attenzione il fascicolo informativo!

venerdì 21 ottobre 2011

Fata Assicurazioni presenta: "Multiveicolo", per assicurare più veicoli con un unico contratto.

La compagnia assicurativa Fata Assicurazioni propone la polizza Rca "MULTIVEICOLO" che dà la possibilità alle aziende di assicurare tutti il parco macchine grazie ad un unica soluzione contrattuale!

Una sola polizza Rca per tutti i veicoli assicurati: il che vuol dire che vi sarà una singola polizza con un'unica scadenza contrattuale anche se intestate a soggetti diversi(azienda, soci di azienda, membri della famiglia...).

Tale polizza deve essere stipulata per almeno 5 vetture.

Grazie ad essa avrete a comodità di avere un unico contratto da gestire con riduzione anche degli sprechi cartacei; il che vuol dire anche rispetto dell'ambiente.

Possibilità anche di scegliere il metodo di pagamento preferito e se scegliere il pagamento annuale o semestrale del premio.

mercoledì 19 ottobre 2011

Dal 2012 aumentano i massimali minimi: continuano i rincari dell'RCA??

A partire dal 2012 l'Italia si adeguerà definitivamente alle direttive europee in materia di massimali minimi Rca. Si passerà infatti dal massimale minimo di legge pari a 3.000.000 di euro(2,5 miliono di euro per danni a persone e 500.000 euro per danni a cose o animali) al massimale minimo previsto dalla normativa europea in via uniforme per tutti gli stati membri pari a 5.000.000 di euro globali.

Quali saranno le conseguenze per gli assicurati? Ovvio: è altamente probabile che aumentando i massimali minimi aumenterà anche il premio annuale di polizza! L'aumento potrebbe essere giustificato dalle compagnie assicurative a causa dell'aumento pesante dei massimali.  

Occorre precisare che l'aumento riguarderà i massimali minimi globalmente considerati: non si farà più alcuna differenza, come accade attualmente, tra danni a persone e a cose, ma l'RCA coprirà tali danni fino ad un minimo di 5.000.000 di euro!

Cosa accadrà? Non lo sappiamo ancora. Tuttavia in caso di aumento vertiginoso dei premi di polizza da parte dei "padroni delle assicurazioni"(anche se penso che l'aumeto avverrà a tappe, in modo da scegliere la c.d. "siringa indolore") consiglio, come faccio sempre, di non limitarsi  alla singola compagnia assicurativa, ma di fare numerosi preventivi in modo da scegliere quella più conveniente rispetto alle altre per prezzo e garanzie offerte!

A proposito di ciò voglio ricordare che esistono dei siti specializzati nella fomrulazione di preventivi gratuiti, che vi permetteranno di confrontare i prezzi delle diverse compagnie in pochi minuti. Basterà avere a portata di mano il libretto di circolazione e l'attestato di rischio.

Un ultimo consiglio: se volete risparmiare a tutti i costi scegliete le assicurazioni online o telefoniche e quelle che mettono promozioni molto appetibili sull'Rca!

lunedì 17 ottobre 2011

Fondiaria-Sai presenta la nuova polizza "Difesa più Infortuni"!

La compagnia assicurativa Fondiaria-Sai ha proposto una nuova polizza: la polizza "Difesa più Infortuni"! Questa, in particolare, prende in considerazione la sicurezza dei minorenni, dato che stabilisce il riconoscimento di un indennizzo nel caso in cui il minore sia stato oggetto di violenza sessuale!

Alla copertura assicurativa di tale evento si aggiunge poi la copertura contro gli eventi naturali e contro il danno estetico derivante da infortunio.

Infine, molto importante è anche la previsione di capitale in caso di evento morte e di infortunio dal quale derivi una invalidità totale e la copertura giornaliera per il periodo di convalescenza in questi casi.

Se poi accadesse malauguratamente la morte dei genitori dell'assicurato minorenne, la compagnia interverrebbe mediante pagamento del doppio del capitale assicurato.
Inoltre non bisogna dimenticare che tale polizza prevede altresì la copertura assicurativa contro infortuni derivanti da attività sportive praticate dal minorenne.

E' una polizza veramente interessante!

sabato 15 ottobre 2011

Vuoi risparmiare sull' RCA? Con Axa Auto Pocket si può!

Se volete risparmiare sui costi della tua assicurazione Rca potrete farlo con una mossa molto semplice: eliminate il costo derivante dall'intermediazione dell'agenzia!!!

Sottoscrivendo una polizza assicurativa con Axa Auto Poket potrete risparmiare qualche soldino.
Potrete stipularla direttamente e comodamente online. La polizza Axa Auto Poket è aquistabile da coloro che hanno più anni 24.

Potrete scegliere se assicurarvi con la formula “Guida Esperta”, che preveda la copertura assicurativa con pagamento di franchigia determinata se alla guida del veicolo si trova al momento del sinistro una persona di età superiore a quella stabilita nel contratto(es. Superiore a 28 anni); oppure la formula “Guida Libera”, che non pone alcuna limitazione di sorta, potendo in tal caso la vettura essere condotta da qualsiasi conducente abilitato alla guida, con copertura totale e senza franchigia in caso di sinistro.

Inoltre la convenienza di Axa va ben oltre la sola assicurazione RCA. Infatti la compagnia in questione offre diversi tipi di polizza : per la tutela del patrimonio, per la professione, per la persona, per la previdenza, per viaggi, ecc.

Confrontate la convenienza di questa compagnia e dell'offerta Axa Auto Poket effettuando GRATIS un PREVENTIVO direttamente online e in pochi secondi! Affrettatevi!

lunedì 3 ottobre 2011

Volete pagare l'assicurazione auto a rate? Ecco i consigli per farlo senza sovrapprezzo!

Ebbene si, esiste un modo per pagare l'assicurazione auto evitando di pagare somme ulteriori!

Come fare? Forse molti di voi non sanno che grazie alla carta di credito "Visa Inchiaro", della compagnia assicurativa InChiaro, vi sarà possibile pagare ratealmete la polizza auto e senza alcun costo aggiuntivo: semplice rateizzazione!

Pagamento rateale in un anno a tasso zero! Senza pagamento di canone annuale!

Potrete inoltre usare la vostra carta Visa Inchiaro per i vostro quotidiani acquisti come semplice carta di credito dato che appartiene al circuito carte Visa Electronics.

Semplicità di utilizza e sicurezza garantita! E se volete più trasparenza potrete attivare anche il servizio notifica transazioni gratuitamente, che vi avviserà via Sms delle operazioni effettuate.

La carta Inchiaro è disponibile per i clienti della compagnia Inchiaro.

giovedì 29 settembre 2011

Assicurazione per condomini: Condomio Sicuro di Unipol assicurazioni.

Unipol assicurazioni ha ideato una formula assicurativa che consente di assicurare i condomìni per eventuali danni che possono accadere e che possono essere causato da accadimenti dolosi od accdentali.

E' la nuova polizza "Condominio Sicuro" che è indirizzata essenzialmente ai condomìni e che tutela i palazzi oggetto della assicurazione in questione. Essa garantisce una copertura dell'immobile contro danni da infiltrazioni d'acqua, da incedio, contro i danni cagionati a terze persone e comprende altresì la tutela legale.

Com'è composta?

E' possibile scegliere tra due tipi di polizze Condominio Sicuro, da scegliere in relazione alle vostre esigenze:

1) Scelta Completa: per una efficace tutela del patrimonio immobiliare
2) Scelta Globale: che vi offre la massima protezione per l'immobile.

Se volete saperne di più potrete scricare gratuitamente il fascicolo informativo dirrettamente dal sito web di UNIPOL, in cui potrete consultare tutti i dettagli dell'assicurazione in questione.

Qusta polizza per condomini è un'assicurazione veramente ottima per gli amministratori che devono assicurare il condominio in cui operano; ecco perchè ritengo dobbiate prenderla in considerazione. Potrete infatti adattare la polizza al vostro condominio configurandola alle esigenze assicurative del condominio e alla sua grandezza: piccolo, medio, grande.

Non esitate a effettuare un preventivo per rendirvi conto anche della convenienza!

mercoledì 28 settembre 2011

Servizio sinistri sul web con Filo Diretto assicurazioni.

La compagnia assicurativa Filo Diretto ha introdotto all'interno del suo sito internet un nuovo servizio clienti: il Servizio Sinisitri Online.

Si tratta di un servizio molto pratico dato che con esso l'assicurato può effettuare direttamente sul web la segnalazione del sinistro e altresì vedere a che punto è la propria pratica, in relazione a qualunque tipologia di assicurazione essa si riferisca( ad. es. ass. moto, viaggi, salute, ecc...).

Potrete accedere subito all'interno della sezione sinistri del sito premendo sul link "Consulta lo stato del tuo sinistro". Vi chiederà di inserire il codice fiscale dell'assicurato e il numero dell'incidente.

Una volta dentro potrete vedere attentamente nel dettaglio se la vostra cartella è in liquidazione o men, oppure se la compagnia ha rigettato la domanda di risarcimento o occorre integrarla con altri documenti.

martedì 27 settembre 2011

Dovete chiedere un prestito? Occhio al T.A.N e al T.A.E.G.!

Quando richiedete un prestito o finanziamento dovete sapere che esistono alcuni elementi che dovete prendere in considerazione e che influenzeranno la richiesta.

Anzitutto viene in rilevo in tasso d'interesse. Tale elemento è composto da differenti voci tra cui il T.A.N. e il T.A.E.G.

Il T.A.N. è il Tasso Annuo Nominale e ciò che viene sborsato ogni anno all'istituto di credito erogante il finanziamento. Esso si risolve, in pratica, nel prezzo del servizio di prestito ed è deciso dall'istituto stesso.

Il T.A.E.G. è il Tasso Annuo Effettivo Globale, invece, rappresenta il costo reale del prestito, che ricomprende anche le spese accessorie e di apertura pratica e tutte le spese che sono stabilite e collegate al prestito stesso.

Mentre però il TAN resta fisso per tutto il corso del finanziamento, il TAEG può cambiare, variando in relazione alla durata dell'operazione e al denaro richiesto.

Nel caso in cui decideste di chiedere un prestito, allora, fate molta attenzione al TAN e al TAEG, perchè si tratta di due paramentri che rappresentano il costo dell'operazione e che vi indurranno a chiedere o meno il prestito.

venerdì 23 settembre 2011

Possedete più autonella famiglia e volete risparmiare? Semplice: affidatevi a Zurich Connect!

Se nel vostro nucleo familiare possedete più auto e volete risparmiare sull'assicurazione scegliete Zurich Connect!

Questa compagnia assicurativa consente a che è già assicurato con essa di ottenere lo "Sconto famiglia" su ogni nuova polizza equivalente al 15% su garanzie quali Furto e incedio, ebenti naturali,infortuni del conducente, ecc...

La promozione è riservata ai clienti e, in particolare, è subordinato all'acquisto delle garanzie.

Una sola assicurazione per più auto, servizio clienti sempre a vostra disposizione.

Effettuate subito un preventivo in pochi click sui siti appositi per il calcolo preventivi e constatate la convenienza di Zurich Connect!

Assicura i tuoi animali domestici: Rc, infortuni, malattie e altro...

La compagnia BrokerOnLine, con la partecipazione del gruppo Filo diretto, ha ideato per coloro che sono amanti degli animali una polizza assicurativa per assicurare gli animali domestici e ciò che li attornia.

La polizza, può essere stipulata per animali che abbiano almeno 6 mesi di vita e contiene :

    1) restituzione spese medicho-veterinarie nel caso in cui il vostro cucciolo dovesse ammalarsi o farsi male.
    2) restituzione i,porti sborsati per la custodia dell'animale ferito se avete la possibilità temporaneamente di accudirlo.
    3) garanzia contro danni cagionati a terze persone( es. morso del cane).
    4) assistenza continua per telefono;
  
Opportunità di assicurare due animali domestici allo stesso prezzo!!! E altresì possibilità di personalizzazione della polizza per singolo animale!

Inoltre la garanzia RC per animali si riferisce a tutti gli animali domestici, e quindi anche ai cani di razza considerata potenzialmente pericolosa!

Cosa aspettate ...fate subito un preventivo.

sabato 17 settembre 2011

La cessione del quinto: e il prestito conviene!

Uno dei prestiti più gettonati e convenienti di cui in abito finaziario si può disporre è la "Cessione del quinto", la quale può essere effettuata anche da lavoratori subordinati e pensionati.

Con la cessione del quinto dello stipendio si garantisce il prestito a seconda della tipologia di lavoro svolto, volendo l'istituto di credito che eroga il prestito essere sicuro che vi sarà un sicuro rimborso dello stesso.

La restituzione della somma ricevuta avviene in modo rateale con ritenuta mensile fissa direttamente dalla busta paga.

Per richedere un prestito con cessione del quinto non è necessario comunicare il modo di ulilizzo della somma ricevuta.

A garanzia del credito, chi lo richiede potrà anche vincolare il TFR spettante, con notevoli vantaggi:

Il prestito infatti verrà erogato senza alcun problema dall'istituto di credito e senza necessità di altre garanzie; inoltre sulle restituzioni lunghe nel tempo i tassi di interessi si manterranno minimi e si potrà restituire la somma fino a 10 anni, per prestiti dai 2500 ai 46000 euro.

Direct Line conviene: due mesi gratis sulle polizze moto!

Nonostante sia finita l'estate ci sono molte persone che continuano ad usare la moto, specie i più appassionati!

L'assicurazione Direct Line sta offrendo sulle polizze moto due mesi di assicurazione "gratis"!!!

Pagherete dunque su un preventivo di 12  mesi solo 10, così da risparmiare qualche soldino che non fa mai male alle tasche.

Lo sconto sulla poliuzza lo potrete ottenere effettuando direttamente il preventivo online e acquistando una polizza annuale direttamente sul web pagando con carta di credito o paypal!

Ma affrettatevi, perchè l'offerta ci sarà ancora per poco: fino al 5 ottobre 2011.

Fate un preventivo gratuito direttamente online e scoprite anche gli altri vantaggi di Direct Line!

domenica 11 settembre 2011

Autometrica di Axa Assicurazioni: la polizza a consumo conveniente!

L'assicurazione Rc auto Axa Autometrica è una polizza a consumo che prevede il pagamento del premio in base ai km percorsi con l'auto.

La polizza anzidetta consente di risparmiare circa 41% rispetto ad una normale polizza rca.

Inoltre Autometrica fornisce il servizo localizzazione auto tramite gps. Quindi siete tranquilli anche in caso di furto dell'auto!

C'è veramente un ottimo risparmio! Una polizza Autometrica di Axa vi costerà infatti, se risiedete a Brescia o zone limitrofe, circa 500 euro se effettuata su un'auto di grossa cilindrata, ad esempio 1.9 TDI!!!

Per preventivi non esitate a effettuarne uno, gratis, online. Metterete così a confronto i vantaggi di questa polizza Rca con le altre!!!

sabato 10 settembre 2011

Carta UnicreditCard: numerose operazioni nessun costo!

Grazie alla carta UnicreditCard, potete eseguire numerose operazioni ad un costo quasi nullo!

Essenzialmente adatta ai giovani, che non vogliono pagare in contanti o che eseguono compere sul web.

Potrete controllare in modo semplice  e veloce il vostro saldo e i movimenti effettuati in ogni momento, recandovi allo sportello della banca e versando i contanti.

Inoltre molti vantaggi: nessuna commissione su pagamento carburante e non deve essere collegata ad un conto corrente.

E i costi?

Quasi nulli! Pagherete circa 4 euro annui!

Il costo ridottissimo non incide però sulla sicurezza, che è importante in relazione a qualsiasi carta di credito. Infatti la carta UnicreditCard è sicura come tutte le altre carte di credito!

sabato 6 agosto 2011

RCA : Come evitare il malus in caso di sinistro!

Una cosa che è utile sapere è che in caso di incidente risarcito dalla vostra assicurazione è possibile conservare la classe di merito acquisita.

In che modo? Attraverso il rimborso alla vostra compagnia assicurativa delle somme sborsate durante il c.d. periodo di osservazione.

Quest'opzione può essere esercitata anche nell'ipotesi in cui l'assicurato abbia disdetto la propria assicurazione o abbia cambiato assicurazione e costiuisce un importante vantaggio per l'assicurato nell'ipotesi di danni di modesta entità, perchè comporta la possibilità di sottrarsi al malus e all'aumento del premio annuo di polizza.

Si consiglia però prima di esercitare questa facoltà di controllare  le condizioni del contratto assicurativo e l'attestato di richio.

Ovviamente consiglio di farvi assistere dal vostro assicuratore di fiducia nell'espletamento della procedura così da facilitare il tutto.

venerdì 22 luglio 2011

Direct Line vi regala due mesi di Rca!!!

Direct Line, leader nel settore delle assicurazioni a livello europeo, vi doffre la possibilità di ottenere gratis 2 mesi di assicurazione Rc auto!

La promozione è rivolta ai nuovi clienti ed è valida fino al 5 ottobre 2011! Perciò affrettatevi!

Questo e non solo!

Già, perchè i vantaggi di assicurarsi con Direct Line sono molteplici : oltre allo sconto già descritto, avrete la possibilità di ottenere ulteriori sconti sulle garazie furto e incendio, oppure se avete un altra auto da assicurare, vostra o di un familiare, riceverete ulteriori sconti!

Le polizze Direct Line sono tutte personalizzabili in base alle vostre esigenze e alle garazie che vorrete acquistare!

I preventivi sono assolutamente gratuiti e potrete effetturli direttamente online sui siti specializzati in preventivi. 

 Dopo aver effettuato il preventivo potrete poi comodamente pagare il premio di polizza direttamente online mediante carta di credito o grazie a PayPal.

Cosa aspettate : correte a valutare la convenienza di Direct Line!

martedì 12 luglio 2011

GenertelLife : la polizza vita da 10 euro mensili!

Con pochi euro mensili potete stipulare un'assicurazione sulla vita!

GenertelLife vi consente la stipula di una polizza sulla vita con soli 10 euro ogni mese in tutta sicurezza e senza rischiare il capitale!                       

L'aspetto più appetibile di una polizza simile è l'elevato rendimento!

In ogni istante potrete poi di modificare la polizza aumentando o diminuendo la rata.

Il denaro che avrete così risparmiato può essere richiesto sempre in qualsiasi momento ed anche in maniera parziale!

Durata della polizza? A partire da 2 fino a 25 anni con possibilità di ottenere detrazione fiscale fino al 19%

Cosa aspettate : più conveniente di così!!!

lunedì 11 luglio 2011

Moto e ciclomotori : non dimenticate il Bollino Blu!

Ogni anno anche sulle moto ed i ciclomotori occorre effettuare il "Bollino blu" , cioè il controllo dei gas di scarico erogati dal veicolo.

Attualmente è necessario effettuarlo solamente a Napoli ed a Roma, anche se presto il controllo verrà imposto anche in altre città italiane.

Si tratta di un controllo a seguito del quale viene rilasciato un bollino, appunto di colore BLU, ed un certificato che contiene la data del controllo dei gas di scarico ed i valori sulle emissioni, il tutto da presentare in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine.

Ovviamente il bollino blu non riguarda solo i veicoli con alimentazione a gpl o metano ed elettica, poichè poco inquinanti.

Esso va effettuato in officine autorizzate ed il costo è variabile da città a città : a Napoli ad esempio costa circa 15 euro, mentre a Roma invece solo 8 euro!

domenica 3 luglio 2011

Il mutuo e la polizza vita.

Attualmente le banche, quando richiediamo un finanziamento, ad esempio il prestito delega, o un mutuo, vogliono garanzie affinchè questi, regolarmente richiesti, vengano estinti.

Si richiede cioè che venga garantita la restituzione del prestito anche nell'ipotesi in cui vi siano difficoltà che potrebbero presentarsi nel corso del tempo.

Le varie banche richiedono determinati requisiti obbligatori tra i quali la sottoscrizione di assicurazione sulla vita. E ciò perchè i mutui sono prestiti di lunga durata, che contemplano la resa del denaro rateale in un periodo lunghissimo.

Durante questo periodo il soggetto beneficiante del muto può subire determinati imprevisti, come necessità impellenti di grosse somme di denaro per la famiglia o perdere il lavoro,andando perciò incontro a una serie di ristrettezze economiche con eventuale impossibilità di erstinguere il muto( si pensi alla morte del richiedente).

Tuttavia per evitare le spiacevoli situazioni conseguenti alla mancata estinzione del muto, le banche richiedono in genere la stipula di una polizza vita che garantisce il pagamento del prestito nel caso di impossibilità di pagamento in caso di imprevisti.

Vari sono i tipi di polizze vita che possono essere stipulati all'uopo e differiscono sulla base di vari elementi quali : la quantità di soggetti assicurati, la durata dell'assicurazione, le garanzie offerte dalla polizza, ecc...

Ritengo sia preferibile sottoscrivere una polizza per almeno 2/3 della somma richiesta a muto, così da dormire relativamente tranquilli!

La convenienza di una polizza vita in tali casi varia a seconda del tipo di polizza e delle garanzie offerte. Occorre fare sempre numerosi preventivi, semplicemente  egratuitamente anche online, per confrontarne la convenienza!

sabato 25 giugno 2011

Estate 2011 voglia di vacanze : finanziamenti per vacanze!

E anche quest'anno è arrivata l'estate e tutti cominciano a prepararsi per la vacanza, e sembra che anche coloro che non avrebbero le possibilità non vogliano rinunciare.

Già l'anno scorso, secondo le statistiche, sono stati chiesti prestiti per vacanze da circa 34000 italiani con età media che si aggira intorno ai 40 anni.

E' stato inoltre rilevato che coloro che chiedono prestiti per vecanze richiedono un finanziamento di circa 6000 euro e provvedono alla restituzione del denaro in cica 3 anni.

Dalle statistiche inoltre emerge che gli uomini effettuano prestiti del genere per circa 7000 euro, mentre le donne intorno ai 6000.

Differenza emergono anche a livello territoriale : al sud italia si arriva fino a 9000 euro, molto più che al nord!!!

Per quanto riguarda le mete sembrano essere maggiormente gettonate quelle estere, i viaggi nei paesi africani o dell'america latina e le isole esotiche.

Buone vacanze a tutti!

venerdì 24 giugno 2011

Volete pagare poco l'assicurazione?La risposta è National Suisse!

Oggi vi voglio parlare di una compagnia di assicurazioni che non è molto pubblicizzata nè in tv e sui giornali nè in internet : è National Suisse!

Se volete risparmiare sulla polizza Rca della vostra auto o moto National Suisse è la risposta!

Non sono qui a pubblicizzarvi una compagnia assicurativa solamente per il piacere di scrivere o altro, ma perchè sono personalmente assicurato con questa compagnia assicurativa e mi trovo benissimo!

Oltre al premio annuale di polizza, che ho trovato molto ridotto rispetto alle altre assicurazioni, National Suisse mi ha dato la possibilità di risparmiare altri soldini sia sulla assicurazione della mia moto che sulle garanzie ulteriori che ho acquistato in polizza.

Questo e non solo : poichè National Suisse si occupa anche di  polizze Vita, Fondi pensione,polizze Infortuni e Malattie : a prezzi , credetemi, veramente competitivi!

Vi consiglio prsonalmente la polizza Rca "Nai strada" con  l'opzione "assistenza stradale" e il "furto e incendio" per chi è interessato!

Cosa aspettate : fate subito un preventivo online gratis e in poco tempo!


National Suisse : Serietà e Convenienza!

giovedì 23 giugno 2011

Dialogo Assicurazioni : polizza "6 Ruote" in promozione!

La compagnia assicurativa Dialogo offre in promozione la polizza "6 Ruote"!

Se possiedi un auto già assicurata con Dialogo e devi assicurare anche la tua moto potrai ottenere un prezzo speciale sulla polizza Rc :

- sconto del 10% se auto e moto sono entrambe dello stesso proprietario
- sconto del 5% se invece sei solo contraente della polizza di auto e moto

Ottenere lo sconto promozionale è facile : esso viene calcolato automaticamente al momento dell'effettuazione del preventivo moto!

Oltre alla tradizionale ed obbligatoria garanzia Rca potrete inserire nella polizza altre garanzie quali :

- Furto e incendio
- Infortuni conducente
- Assistenza Clienti H24
- Tutela Legale

Prima di firmare la polizza raccomando di leggere con  cura la nota informativa!

Fate gratis un preventivo online per valutare la convenienza!

martedì 21 giugno 2011

Nuova polizza Condominium Gard di Assurant Solution!

La polizza assicurativa collettiva "Condominium Gard" di Assurant Solution è una delle prime polizze collettive in italia che vi offre tutela per le ordinarie spese di condominio.

Detta polizza è rivolta a condomini e inquilini ed è una assicurazione che ha un termine massimo di durata di un anno.

Essa dispone di varie coperture che assicurano nel caso di determinati eventi il pagamento al condominio della parte di quota delle spese annue ordinarie.

La polizza è stata stipulata con numerosi condomini della provincia di Milano e di Milano grazie alla partecipazione di Assurat Solution come risk carrier, April Italia come terzo e LMA Broker come divulgatore commerciale.

Liquidazione coatta amministrativa per NOVIT S.P.A.

Anche la nota compagnia assicuraztiva Novit Assicurazioni è stata sottoposta al procedimento di liquidazione coatta amministrativa e le è stata revocata anche l'autorizzazione ad esercitare attività assicurativa non solo nell'ambito dell' Rca ma in tutti i settori!

Novit S.p.a., per il 95% in possesso da Sequoia S.p.a, ha origine nel 2007 dalla incorporazione della "S.e.a.r  S.p.a." da parte della compagnia "ALA assicurazioni", facente parte del gruppo Sara Asscicurazioni.

La Novit esercitava nel campo delle assicurazione in vari rami : Rca, veicoli ferroviari,aerei,marittimi,fluviali,incendi e eventi naturali, trasporto merci,infortuni danni a beni di vario tipo,credito ipotecario aeronautico e navale,assicurazioni nel settore assistenza.

Brutto colpo per i clienti Novit!

E'  giunto per loro il momento di cercare un'altra assicurazione : vi consiglio di fare molti preventivi affinchè possiate scegliere la polizza migliore e più conveniente!

mercoledì 15 giugno 2011

Addio al Bonus-Malus : presto avremo il sistema "Francese"

Presto vi sarà un cambiamento delle polizze Rca, che vedranno l'attuale formula Bonus-Malus sotitutita da un nuovo sistema già operativo in Francia
e che permette di stipulare polizze a prezzi vantaggiosissimi, i cui prezzi possono addirittura essere la metà delle nostre!

Il nostro attuale sistema Bonus-Malus serve per calcolare la tariffa dell'assicurazione veicoli a motore sulla base della classe di merito acquisita.

La notizia del cambiamento arriva dall'ISVAP che ha affermato che tra non molto tempo tale sistema avrà termine per passare al sistema francese consentendo agli assicurati di risparmiare un bel po' di pecunia.

Dal punto di vista del risparmio si calcola una riduzione di almeno il 5% per ogni annualità senza sinistri; per questo dopo circa 10 anni dalla stipula di una nuova polizza , questa avrà un prezzo di almeno la metà di quello iniziale!

L'unica incognita è quella di sapere come verrà effettuata la conversione della polizza man mano che ci si assicura negli anni e non si causano incidenti, e da dove partiranno e quali benefici avranno coloro che sono in classe 1.

A presto altre notizie in merito!

Danno Biologico da macrolesioni :nuovi criteri di calcolo dalla Cassazione!

Con la sentenza 12408/2011 la Suprema Corte di Cassazione ha reso una importante descisione in materia di "danno biologico a seguito di macrolesioni" , cioè con oltre nove punti di invalidità permanente.

La Corte ha infatti dettato i criteri in base ai quali deve essere calcolato il risarcimento del danno, ponendo termine alla disparità di trattamento che avevano generato i diversi parametri adottati dai vari tribunali nelle loro tabelle.

Ha infatti deciso che le Tabelle del Tribunale di Milano sono di riferimento per tutti i Tribunali sul territorio nazionale.

In realtà si tratta di una situazione provvisoria dato che si attende l'emanazione di Tabelle per macroslesioni così come previsto dall'art. 138 del codice delle assicurazioni private.

La sentenza in realtà ha solamente confermato una prasso ormai già diffusa in gran parte dei tribunali italiani, e cioè quella di prendere come base per il calcolo del danno biologico da macrolesioni le tabelle del Tribunale milanese.

Personalmente credo che l'adozione di nuove tabelle sulla scorta dei criteri milanesi non avverrà, perchè pare che le nuove tabelle di legge siano già state redatte e siano pronte per essere approvate.

Certo è che se la prassi di adottare le tabelle del tribunale di milano ai fini del calcolo del danno biologico sono state avallate dalla Corte di Cassazione cio' vuol dire, a mio avviso, che sono congrue.

Ma di questo si parlerà poi, quando entreranno in vigore le nuove tabelle.

Nuove norme per i ciclomotori : arriva la nuova targa!

La legge 19/07/2010 n° 120 ha previsto anche per i ciclomotori l'obbligo di essere muniti di certificato di circolazione e della nuova targa per ciclomotori che rispetto alla vecchia si caratterizza per essere di forma quadrata e a 6 cifre.

A partire già dal 2 aprile 2011 è in vigore l'obbligo di reimmatricolare i ciclomotori già circolanti con nuova carta di circolazione, che sostiturà il vecchio "certificato di idoneità tecnica", e nuova targa.

La consegna della nuova targa e il rilascio della nuova carta di circolazione avverrà secondo un calendario pubblicato sulla gazzetta ufficiale :

- entro sessanta giorni - 1° giugno 2011 - per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per “0″, “1″ e “2″;
- entro centoventi giorni - 31 agosto 2011- per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per “3″, “4″ e “5″;
- entro centottanta giorni - 30 ottobre 2011- per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per “6″, “7″ e “8″;
- entro duecentoquaranta giorni - 29 dicembre 2011 - e comunque non oltre il 12 febbraio 2012, per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per “9″ e la cui sequenza alfanumerica inizia con la lettera “A”

Quindi entro la fine di quet'anno tutti i ciclomotori dovranno avere la nuova targa e la nuova carta di circolazione e decorsi 18 mesi dalla data di entrata in vigore della legge i trasgressori, che circoleranno con la vecchia targa, saranno puniti con una multa che varia dai 390 ai 1599 euro!!!

Come procedere alla regolarizzazione della posizione del vostro motorino? E' semplice.

In primo luogo munitevi del modulo di domanda di reimmatricolazione : Modello TT2118 distribuito presso gli uffici MCTC oppure scaricabile sul sito "Il portale dell'automobilista".

Dopo averlo debitamente compilato lo presenterete alla MCTC corredatato di :

 - ricevuta di versamento di 9 euro sul c/c n° 9001 intestato a: Dipartimento Trasporti Terrestri - Diritti - Roma - (per i diritti alla Motorizzazione Civile);
 - ricevuta di versamento di 29,24 euro sul c/c n° 4028 intestato a: Dipartimento dei Trasporti Terrestri - imposta di bollo - Roma - (per l'imposta di bollo per la reimmatricolazione);
 - ricevuta di versamento di 12,92 euro su c/c n° 121012 intestato: Sezione Tesoreria dello Stato di Viterbo - (per l'acquisto delle targhe del veicolo);
 - per i dati personali delle persone fisiche è sufficiente la compilazione del modello TT2118; per le persone giuridiche invece occorre autocertificare il numero di iscrizione alla Camera di Commercio della società, la sede, il tipo e la ragione sociale;
- certificato di idoneità tecnica in originale. Nel caso sia stato smarrito, sottratto, distrutto o deteriorato in modo da rendere illeggibile i dati tecnici, il rilascio del certificato di circolazione e della targa possono essere richiesti solo sottoponendo il ciclomotore a visita e prova presso una sede della Motorizzazione Civile;

Norme particolari sono dettate per i ciclomotori circolanti in paesi diversi dall'italia.

Nel caso in cui la reimmatricolazione sia chiesta da un minorenne, l'istanza deve essere sottoscritta dal genitore o tutore con in allegato copia del documento di identità valido.
Se chiesta da un soggetto extracomunitario deve allegare copia del permesso di soggiorno in corso di validità alla richiesta.

Perciò non perdete tempo e regolarizzate al più presto la vostra posizione per non avere grattacapi!

martedì 14 giugno 2011

Assicurazione auto per i Giovani : ma quanto mi costi!!!

Ad oggi il costo per assicurare un'auto di un soggetto "giovane" costa veramente tanto!

Per giovani intendiamo soggetti abilitati alla guida dai 18 ai 30 anni.

Moltissimi ragazzi di giovane età guidano le loro auto a velocità elevate o in modo spericolato, spesso perchè così pensano di sentirsi più "maschi"!

Ma loro non sanno che il loro comportamento, a volte veramente irresponsabile, genera un aumento del rischio, che grava sull'assicurazione.

Infatti, le statistiche non mentono e i dati parlano chiaro : i giovani automibilisti infrangono i limiti di velocità molto più di altri, guidano im modo imprudente e spesso rischioso e non rispettano le norme del codice della strada.

Non è vero però che il calcolo del premio dipende solo dal richio : incidono sul calcolo dello stesso anche il tipo di auto, parametri di sicurezza che essa offre, ecc.

E allora se le cose stano così non posso che darvi i seguenti consigli per permettervi di ridurre i costi dell'assicurazione auto con contraente un giovane al di sotto dei 30 anni :

- 1) in primo luogo non scegliete una macchina di elevata cilindrata
- 2) cercate di far stipulare la polizza ad altre persone che possono ottenere un prezzo minore e fatevi inserire come conducende ulteriore
- 3) vedete se potete pagare a rate(semestrali)
- 4) guidare con prudenza
- 5) fate istallare sull'auto un antifurto adeguato e parcheggiate l'auto in box o un luogo protetto
- 6) non vi affidate alla prima compagnia assicurativa che vi capita ma fate molti preventivi e scegliete quello più conveniente in relazione alle vostre esigenze

In particolare potrete effettuare il confronto tra il prezzo offerto dalle varie compagnie assicurative tramite appositi siti specializzati che vi permetteranno in pochi click di ottenere simultaneamente più preventivi inserendo una sola volta i dati richiesti!

sabato 14 maggio 2011

Carta "Business Partner" di Unicredit : per la vostra piccola impresa!

Per voi che siete della piccola impresa :carta Business Partner di Unicredit, ed effettuate numerose operazioni bancarie cui dovete far far fronte quotidianamente!

Infatti potrete :

- Rateizzare acquisti dell'azienda
- Fare girofondi su internet
- Scegliere la percentuale di rimborso mensile- Pagare i vostri collaboratori
Inoltre grazie alla vostra Business Partner potrete effettuare compere e prelievi anche all'estero!

Quanto costa?

Con soli 30 euro annui e senza alcuna imposta di bollo e non pagherete neppure alcuna commissione sul rifornimento  di carburante, con possibilità di  speciali coperture assicurative!

Da non dimenticare l'importante servizio "SMS ALERT" che vi terrà sempre aggiornati  su acquisti di particolare entità fatti con la carta : un SMS vui avviserà di tali acquisti, così potrete tenere sotto controllo la carta per scongiurare eventuali raggiri.

Potrete grazie al servizio online in ogni istante controllare comodamente e in tempo reale i movimenti sul conto.

Polizza assicurativa contro uso della carta rubata oppure contro rapina.

Business Partner : la carta  revolving per la tua impresa!!!

sabato 23 aprile 2011

Riscatto del danno risarcito dall'assicurazione : quando e perchè!

Quasi tutte le compagnie di assicurazioni consentono a coloro che abbiano cagionato un sinistro stradale, con conseguente intervento della compagnia assicurativa in risarcimento del danno, di non retrocedere la classe di merito aquisita con conseguente aumento, talora cospicuo, del premio annuale da pagare!

In che modo?

Attraverso il "Riscatto del Sinistro cagionato" avete la possibilità di evitare tali aumenti di premio mediante il semplice pagamento all'assicrazione pagante dell'importo versato dalla stessa a titolo di risarcimento de danno a seguito di sinistro, senza retrocessione della classe di merito che avevate acquisito.

Ovviamente sarete voi a calcolare la convenienza di una simile opzione. Sicuramente vi converrà riscattare il sinistro quando avete denunciato alla compagnia assicuartiva un incidente a seguito del quale la stessa abbia risarcito un danno per un importo di modesta entità, che quindi è inferiore rispetto alla somma che dovrete pagare nel tempo a seguito di aumento del premio proprio per essere retrocessi.

A volte però puo' ben capitare che non si voglia risarcire immediatamente anche un modesto danno versando la somma corrispondente di propria tasca, e si voglia usufruire dell'intervento dell'assicurazione che pagherà il danno ma aumenterà il premio, come già detto. L'assicurato pagherà il danno ma in modo, per così dire rateizzato!

Valutate bene se vi conviene.

mercoledì 13 aprile 2011

Cose da sapere sulla Pensione di Reversibilità!

Quando il familiare lavoratore dipendente decede il coniuge e i figli hanno diritto alla "Pensione di Reversibilità" detta anche "Pensione ai superstiti".

Dovete sapere che detta pensione non consiste nel pagamento mensile dell'importo inegrale della pensione che spetterebbe al deceduto.

Ma se è così, allora, qual è l'importo di cui beneficiano i superstiti?

Esso varia e viene calcolato in percentuale in base all'importo della pensione che spetterebbe al de cuius oppure della pensione che veniva regolarmente pagata al momento della morte. Le percentuali da applicare sono stabilite dalla legge n. 335 del 1995 e sono :

- il 60% dell'importo se il deceduto ha solo il coniuge.
- il 70% dell'importo nel caso in cui abbia un figlio ma non vi sia coniuge.
- l'80% dell'importo se oltre al coniuge nel nucleo familiare  sia presente un figlio.
- il 100% dell'importo nel caso abbia oltre al coniuge due figli o più nel nucleo familiare.
- il 15% in più sull'importo calcolato per ogni familiare diverso dal coniuge, dai figli e nipoti.

Tuttavia non bisogna dimenticare che se l'importo della persione di reversibilità così calcolato è minore rispetto alla soglia minima di trattamento, l'avente diritto può ottenere un'integrazione ulteriore da calxolare tenendo presente sia il reddito personale che dei familiari conviventi.

sabato 9 aprile 2011

E' tempo di vacanze : arriva la Polizza Bagaglio!

Sono molte le persone a cui piace viaggiare. Un problema che puo' presentarsi quando viaggiamo è il "bagaglio"!

Eh già! Talvolta può accadere di arrivare nel luogo di destinazione ma non ritrovare più la valigia con tutto ciò che ne può conseguire : perdita degli oggetti personali,vacanza compromessa, difficoltà a ritornare a casa...

A queste ed altre evetualità simili si puo' far fronte grazie alle "Assicurazioni per bagagli" : polizze nate proprio per coprire simili rischi.

Grazie ad esse riuscirete a coprire le vostre spese sostenute quando arrivate a destinazione.

Nel settore assicurativo esistono varie polizze assicurative per viaggi nate e costruite per tutelare i viaggiatori e che possono coprire vari rischi legati al viaggio : danni cagionati da furto,incendio,perdita o ritardata consegna del bagaglio dai soggetti incaricati, con conseguente rimborso in relazione a tali eventi.

Le polizze bagagli possono essere stipulate singolarmente presso le compagnie assicurative che offrono tali polizze, o assieme ad un'assicurazione vaggi acquistata per la propria vacanza.

Il rimborso dell'assicurato comprende le spese sostenute dallo stesso in caso di perdita o mancata o tardiva consegan del bagaglio per l'acquisto di vestiario, beni di prima necessità e similari, dietro presentazione delle ricevute d'acquisto di detti beni.

Quanto costano?

Le varie polizze del settore offerte sul mercato hanno costi che variano secondo le condizioni di contratto, i servizi e le garanzie offerti. Generalmente si può dire che il loro costo oscilla tra i 245 e i 1550 euro.

E' bene però prima di sottoscrivere una polizza bagaglio che vi informiate correttamente e facciate Preventivi, anche online, per valutare la convenienza e le offerte! Tra l'altro esistono siti appositi, dove all'atto di effettuare un preventivo, vi danno anche la possibilità di calcolare nel prezzo complessivo l'assicurazione bagaglio!

Non esistate allora : prima di partire per un viaggio fate un preventivo... non si sa mai! Con una polizza bagaglio starete tranquilli!

sabato 19 marzo 2011

Contro le frodi assicurative : la "Banca Dati dei Sinistri"

A seguito dell'introduzione del Codice delle assicurazioni private, per contrastare il fenomeno oggi largamente diffuso delle frodi riguardanti il risarcimento danni da sinistri stradali, è stata appositamente costituita la "Banca Dati dei Sinistri"!

Con questo sistema, che raccoglie notizie riguardanti ogni sinistro(soggetti coinvolti,targhe e altri importanti elementi...), è semplice intuire come sarebbe più facile scoprire tutti coloro che vogliono realizzare falsi incidenti o "falsificare" quelli che sono veramente accaduti modificandoli, o quanto meno scoprire gli abituali "truffaldini".
Ma si è posto subito un problema dopo la creazione della banca dati nel momento in cui doveva iniziare a funzionare : la tutela della privacy degli assicurati che fossero stati coinvolti nei sinistri stradali, specie dei dati "sensibili" il cui numero è sconfinato.

Per tale motivo è stato demandato all'ISVAP di determinare i presupposti e i limiti per accedere al "mega archivio" creato, in modo da garantire l'accesso ai dati da parte degli operatori nei soli casi di necessità.

L'ISVAP ha emanato il provvedimento necessario a stabilire le modalità di accesso alla banca dati verso la fine dello scorso agosto, affermando che inizia a espletare la sua funzione a partire dal 1/01/2011. E così è stato! A partire da tale data la banca dati è in operativa!

L'operatore delle compagnie assicurative, in presenza di un sinistro e di sospetti di frode, puo' utilizzare un apposito modulo informatico in cui inserire un numero di targa o un nome di una persona, e ottenere informazioni che coinvolgono il nome o la targa inseriti in eventuali ulteriori sinistri accaduti negli ultimi 18 mesi, oppure informazioni circa il loro coinvolgimento in incidenti con caratteristiche particolari avvenuti negli ultimi 5 anni.

Nel caso in cui vi appaiano segnalazioni l'operatore potrà accedere alla banca dati, altrimenti non potrà farlo. Potrà però,in ipotesi in cui non abbia diritto di accesso per mancanza di segnalazioni, cercare di ottenerlo con un'ispezione che garantirà l'accesso ai dati in modo oculato.

Quindi dal primo gennaio i sinistri falsi, i testimoni falsi, i trasportati inventati e tutti quegli elementi che vengono inventati e inseriti nella documentazione per ottenere un maggior risarcimento del danno da sinistro stradale possono essere facilmente smascherati grazie alla banca dati!

Potrebbe essere questa la strada da seguire per ridurre i costi dell'assicurazione Rca, ormai insostenibili, che comportano, specie in alcune regioni meridionali, il pagamento di cifre stratosferiche, inducendo alcuni assicurati di non stipulare l'assicurazione per il proprio veicolo e circolare senza polizza!

giovedì 17 marzo 2011

Risarcimento tramite carrozzerie convenzionate : alcune cose da sapere!

Attualmente vi sono numerose compagnie assicurative che consentono l'inserzione nelle polizze Rca della clausola aggiuntiva e facoltativa "Risarcimento tramite carrozzerie convenzionate" o "Risarcimento in forma specifica".

Il risarcimento in forma specifica consiste nella riparazione del danno subito dal danneggiato anzichè "per equivalente",ossia tramite il pagamento di una somma di denaro a titolo di ristoro per il danno subito e in genere equivalente all'importo necessario per riparare il danno, tramite la riparazione "materiale" del danno stesso(ad es. facendo riparare il veicolo dal vostro carrozziere di fiducia, sopportando il costo della riparazione).

Normalmente l'inserimento di tale clausola comporta sconti e agevolazioni e, quindi, una riduzione del premio annuo da pagare facendovi così risparmiare qualche euro!

Se inserite nel contratto di assicurazione del vostro veicolo questa clausola però, da un lato risparmierete sui costi annui dell'assicurazione, dall'altro sarete costretti a far riparare la vostra auto presso le officine convenzionate con la vistra compagnia assicurativa.

Lo sconto che otterrete sul premio annuo è dovuto al fatto che le compagnie assicurative riducono i costi relativi ai risarcimenti attraverso convenzioni che stipulano con officine autorizzate.

Ma molti di voi non sanno che negli ultimi periodi questi accordi non sono tendono ad essere affatto convenienti per i carrozzieri. Infatti le associazioni di categoria ultimamente rilevano che le compagnie assicurative stiano cercando di creare una rete di officine di carrozzeria a condizioni però sicuramente poco convenienti per esse. In determinate province alcune crrozzerie stanno denunciando la cosa attraverso la distribuzione di volantini ai clienti incitandoli a non inserire la clausola di Risarcimento in forma specifica nel contratto di assicurazione.

Ma detto ciò voglio ricordare alcune cose che gli assicurati devono semrpe avere presente prima di stipulare una polizza Rca contenente la clausola in questione :

- Consultate sempre prima l'elenco delle carrozzerie convenzionate con la vostra compagnia assicurativa, assicurandovi che ne siano presenti nella vostra zona.
- Fate qualche ricerca, magari sul web, per capire la qualità delle riparazioni delle officine convenzionate.
- Informarsi sui tempi di consegna a cui sono tenuti le officine convenzionate quando effettuano riparazioni ai soggetti che si fanno riparare il veicolo con il risarcimento in forma specifica della polizza.
- Valutare sempre se vi conviene inserire la clauola del risarcimento in forma specifica a fronte dello sconto che vi prospetta.
- Informatevi se vi sono penalità nell'ipotesi in cui vorreste rivolgervi ad altre carrozzerie non convenzionate.

Quindi prima di inserire nel vostro contratto di assicurazione la clausola "Risarcomento tramite carrozzerie convenzionate" pensateci!

MAGARI FATE QUALCHE PREVENTIVO ONLINE PER VALUTARE L'EFFETTIVA CONVENIENZA!

sabato 5 marzo 2011

Garanzia Rca : i casi in cui essa non opera!

L'art. 2054 del codice civile afferma la reponsabilità civile del conducente e quella del proprietario(obbligato in solido col conducente se non prova che la circolazione è avvenuta contro la sua volontà) per danni derivanti da incidenti stradali di veicoli a motore.

L'assicurazione Rca copre appunto tali danni. Non solo : essa copre i danni in generale cagionati dalla circolazione dei veicoli anche nelle aree private(ad es. un parcheggio privato).

Però vi sono determinate ipotesi in cui l'assicurazione Rca non opera e quindi non risarcisce i danni :

- Partecipazione del veicolo assicurato a gare o competizioni sportive.
- conducente alla guida senza patente o con  patente non più valida.
- veicolo con targa di prova, quando la circolazione avviene senza orrevare determinate norme che ne stabiliscono l'uso.
- veicolo usato per uso scuola guida, se al momento dell'incidente alla guida vi è l'allievo e accanto non c'è l'istruttore.
- veicolo noleggiato con conducente, quandoil noleggio viene fatto senza la dovuta licenza o esso non è condotto dal proprietario o dal dipendente.
- danni cagionati ai passeggeri trasportati quando il trasporto non è realizzato secondo le norme di legge vigenti o come prescritto dalla carta di circolazione(ad es. si viaggia in 6 i auto), o licenza.
- quando il veicolo è condotto in stato di ebbrezza o sotto l'influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope(salvo che nella polizza sia presente la clasuola "Esclusione della rivalsa per guida in stato di ebbrezza").

In relazione ad alcune compagnie assicurative la copertura Rca non opera anche nelle seguenti ipotesi :
- circolazione di veicolo non sottoposto a revisione obbligatoria o che non l'abbia superata.
- omissione di soccorso da parte del conducente in caso di incidente.
- trasporti di cose nel veicolo che in base alla capienza dello stesso e in base a quanto prescritto dalla carta di circolazione risultino pericolosi.

Non è opponibile al danneggiato la presenza di una causa che determina l'inoperatività della garanzia Rca. La compagnia assicurativa risarcirà, in tal caso, il danno al danneggiato ma agirà successivamente con azione di regresso nei confronti dell'assicurato per recuperare le somme pagate.

Perciò state bene attenti, quando siete alla guida, a circolare con prudenza, tenendo sempre in mente che l'assicurazione non copre qualsiasi danno e che l'assicurazione, nei casi sopra menzionati, nonostante indennizzi il danneggiato, agirà contro di voi per ottenere l'importo delle somme sborsate!

domenica 27 febbraio 2011

Conto Arancio : il conto Conveniente!

Con Conto Arancio,migliori il rendimento dei tuoi risparmi, e ti vengono riconosciuti e pagati gli interessi più alti del mercato creditizio.

Potete aprire Conto Arancio anche con 1 solo euro,
avendo diritto di usare il vostro conto come preferite, e potrete trasferire
il vostro denaro su altri conti senza alcun costo in un solo giorno.

Potrete poi configurare il rendimento del conto voi stessi, scegliendo di vincolare la somma per un determinato periodo : 3,6 e 12 mesi.

Inoltre con grazie alla Formula Arancio ing direct potrete usufruire di fondi diversi, per muovervi così in  mercati diversi.

Non dimenticate la convenienza di Formula Arancio : azzera i costi!
- Costi apertura conto : gratuiti
- Costi chiusura conto : gratuiti
- Costi di operazioni di investimento e disinvestimento : gratuiti
Cosa aspettate!

Per saperne di più visitate i numerosi siti specializzati in materia online!

mercoledì 23 febbraio 2011

Arriva la nuova Polizza Assicurativa contro gli incidenti causati da fughe di gas!

Una novità nel settore delle assicurazioni è la nuova polizza assicurativa contro gli incidenti causati da fughe di gas che è disponibile da ottobre 2010!

Un numero cospicuo quello degli utenti che usufruiscono della fornitura del gas cittadino, più di 20.000.000 di italiani, e che possono assicurarsi grazie a questa nuova polizza assicurativa che copre i danni cagionati dall'utilizzazione del gas che arriva loro tramite la rete cittadina.

Non solo. Una delle novità fondamentali della polizza in questione è la messa a disposizione per i clienti di determinati utili servizi, quali un Call center con numero verde gratuito che offre pronto intervento in caso di fughe di gas, servizi e assistenza sanitari e assistenza in caso di distruzione dell'abitazione, nonchè garanzia contro danni arrecati a terzi!

Infine la copertura assicurativa è stata rafforzata grazie all'intervento dell'Autority Energia Elettrica e Gas e comporterà un aggravio sulla bolletta di circa 70 centesimi di euro per 3 anni.

Per saperne di più consultate i siti specializzati in polizze assicurative dove potrete anche effettuare gratuitamente preventivi online!

lunedì 21 febbraio 2011

Volete chiedere un prestito? Niente paura : ecco come fare!

Dovete chiedere un prestito e non sapete da dove cominciare? Niente paura : basta mantenere la calma e procedere passo passo!

Per prima cosa dovete comprenedere che tipo  di prestito è a voi più congeniale dal punto di vista delle vostre esigenze personali , quali la somma che desiderate ricevere, se avete garanzie il vostro lavoro, ecc., e circa il modo in cui vorrete utilizzare il denaro così ottenuto : se volete ad esempio acquistare un'auto,o perchè avete bisogno di assistenza sanitaria, o perchè semplicemente dovete fare alcuni acquisti e percio' necessitate di liquidità.

Fatto questo dovete consultare varie imprese finanziarie che erogano il finanziamento da voi desiderato in base alle caratteristiche appena viste e in base alla convenienza economica dello stesso(Tan, Taeg...), e avviare la richiesta per ottenerlo.

La richiesta potrete effettuarla compilando un modulo all'uopo predisposto a cui allegherete i documenti richiesti. Sempre richiesti sono la carta d'identità e codice fiscale.

Ma di solito sono pur necessari altri documenti :

- Modello CUD
- Busta paga
- Dichiarazione redditi
- Copia di un ultima bolletta pagata(tipo telecom o enel)

In genere poi all'atto della richiesta di prestito, con l'operatore addetto si concorda anche l'importo delle rate e la durata dello stesso.

Inoltrata la richiesta corredata dell'apposita documentazione, l'istituto di credito valuterà se erogare il finanziamento al soggetto richiedente verificando l'idoneità o meno. La cui valutazione varia da un istituto di credito all'altro.

In genere se siete "buoni pagatori", nel senso che non avete debiti e avete correttamente rimborsato altri prestiti, non dovreste avere problemi, specie per i finanziamenti di piccola entità.

Se volete calcolare il costo di un eventuale finanziamento, avendo anche un prospetto delle relative rate e tutto cio' che concerne un prestito no esitate a consultare siti specializzati Online che forniscono gratuitamente e in poco tempo tutte le informazioni necessarie.

Fate subito un preventivo!

sabato 19 febbraio 2011

Assicuriamoci "BENE" : occhio alle compagnie asccurative non autorizzate!

Molti di voi non sanno che ci sono determinate compagnie assicurative che svolgono attività di assicurazione sul territorio nazionale pur non avendo la previa autorizzazione dell'ISVAP(Istituto di Vigilanza Assicurazione Private) ad esercitare l'attività in questone.

Autorizzazione che ricordiamo è Obbligatoria per svolgere l'attività di assicurazione in Italia, quindi per poter vendere polizze RCA.

La stipula di una polizza con una di queste compagnie comporta la nullità del contratto di assicurazione con conseguente inesistenza della copertura assicurativa, e per la compagnia stipulante non autorizzata l'esercizio di attività assicurativa in modo abusivo e contrario alle norme attuali vigenti in materia.
 
Il che comporta la radiazione della compagnia non abilitata o autorizzata allo svolgimernto di attività di assicurazione dal R.U.I. secondo quanto disposto dal Regolamento ISVAP n. 5 di cui all'art 35 comma 2 e art 62.
Mi preme pertanto ricordare alcune di queste compagnie già segnalate dall'ISVAP e contenute in una lista nera :

- S.C. EUROINS ROMANIA ASIGURARE REASIGURARE S.A.
- AXA Belgium SA
- FORTE ASIGURARI REASIGURARI S.A. (già Irasig Asigurari Reasigurari S.A.)
- AALP AUTOTEMPO
- Ala Assicurazioni
- Generali Versicherung AG
- European Insurance Group Limited
- Fomo assicurazioni
- Insurance Company Euroins AD
- HDI Direkt Versicherung AG
- ARISA Assurances S.A.
- Avéro Belgium Insurance
- AGF
- Achmea Assicurazioni s.p.a.

Perciò se volete "assicurarvi realmente e bene" vi consiglio, specie se trattasi di compagnie poco conosciute o estere, di controllare con attenzione che la compagnia assicurativa sia abilitata o autorizzata dall'ISVAP e di leggere attentamente il contratto prima di sottosciverlo!

Per sapere se la compagnia con cui volete sottoscrivere una polizza assicurativa è abilitata basterà consultare il sito dell'ISVAP e dare un ochhiata all'albo delle compagnie assicurative iscritte e autorizzate!

mercoledì 16 febbraio 2011

Finanziamenti : Prestiti "Veloci". Banche,Prestiti,calcolo rata

Cosa sono i prestiti veloci?

Sono i finanziamenti che potete ottenere nell'arco di 1 o 2 giorni. Questo è possibile dato che oggi grazie alla tecnologia bastano pochi minuti per controllare i requisiti del soggetto che rochiede un prestito.

Si puo' dunque capire subito il perchè attualmente si puo' ottenere un prestito in tempi rapidissimi e in modo assai più semplice.

Tuttavia occorre prestare molta attenzione, dato che se da un lato è vero che un prestito potete ottenerlo velocemente, dall'altro non bisogna dimenticare che le banche stabiliscono modi di erogazione del credito diversi a seconda delle situazioni.

Il finanziamento veloce lo si deve alla velocità con cui la banca riesce a farsi un'idea sull'affidabilità del cliente dal puno di vista creditizio( Credit Score).

In taluni casi particolari si puo' avere un prestito anche nell'arco di 1 ora, ad esempio se siete clienti e ottimi pagatori, avete un certo reddito e non troppi finanziamenti in corso.   

Ovviamente i tempi di un finanziamento veloce cambia anche in base alla somma chiesta, e pià la somma è bassa minore è il tempo necessario per ottenerla!

I finanziamenti veloci possono essere richiesti ed ottenuti agevolmente dai lavoratori subordinati. Il rimborso del quale puo' avvenire comodamente attraverso la cessione del quinto dello stipendio, o anche con la formula prestito personale.

Nel caso dei lavoratori autonomi o dei liberi professionisti i tempi saranno più lunghi dato che occorrerà più tempo per le banche per esperire i normali controlli.

martedì 15 febbraio 2011

Assicurazione Moto Soriche : i benefici e il risparmio!

Per assicurare le cosiddette Moto Storiche, meglio definite come Moto di interesse storico e collezionistico, occorre iscriverle in un apposito Registro riservato ai veicoli storici quale FMI(Federazione Motociclistica Italiana) oppure L'ASI(Automibil Club Storico Italiano).

Anche per le moto d'epoca, come avviene per tutti gli altri veicoli a motore circolanti su strada, è necessario sottocrivere una polizza assicurativa RCA obbligatoria.

Ma come molti di voi già sanno per le moto d'epoca, così come per le auto d'epoca, sono previste diversi "benefici" quali premio annuale assai ridotto(forfettario), alcune garanzie accessorie comprese nel premio annuo, alcune offerte con sconti vantaggiosissimi. Da non dimenticare anche eventuali agevolazioni fiscali e polizze molto flessibili e personalizzabili a seconda della compagnia assicurativa considerata.

Per ottenere i benifici relativi alle polizze per le moto storiche, il veicolo deve avere almeno 20 anni d'età a partire dalla data di costruzione, oltre ad essere iscritto nei registi sopra menzionati!

Il procedimento per l'iscrizione nei registri(ASI e FMI) è assai semplice : basta aderire a un moto club che sia associato e inviare allo stesso i documenti neccesari per stipulare la polizza, con in aggiunta delle foto della moto al fine di effettuare una valutazione dello sato del mezzo.

La quota di iscrizione al FMI è di circa 35 euro, mentre invece l'iscrizione all'ASI cosa circa 40 euro!

Ottenuta poi l'inserimento del mezzo nell'elenco in uno dei registri potrete chiedere alla compagnia assicurativa che più vi aggrada la polizza per la vostra moto d'epoca.

I costi della polizza?

Si variano dai 50 ai 130 euro a seconda della moto che assicurate!

Per quanto riguarda i Preventivi, vi ricordo che potrete effettuarli comodamente e gratuitamente Online su siti specializzati nella redazione e comparazione di preventivi di varie compagnie assicurative, compilando l'apposito modulo online che vi apparirà all'apertura della pagina relativa. Inserendo i dati richiesti otterrete in pochi minuti fino a 18 preventivi di 18 diverse compagnie!

Così potrete scegliere la polizza più conveniente e più adatta a voi!

venerdì 11 febbraio 2011

Parcheggi a pagamento : in caso di furto o danni al veicolo ne risponde il gestore!

Parcheggiare la vostra auto in un parcheggio a pagamento comporta dei costi, ma allo stesso tempo dovete sapere che in caso di furto o danneggiamento sarete coperti poichè in tali casi ne risponderà il proprietario o il custode del parcheggio.

Ebbene è così secondo la Corte di Cassazione Terza sezione Civile, che in una sua recente sentenza(n.1957 del 27/01/2009) lo ha stabilito in maniera chiara e indiscutibile!

Secondo quanto affermato dalla Suprema Corte, in base alle attuali norme sui parcheggi, una volta entrati in un parcheggio a pagamento con l'auto e pagato regolarmente il biglietto di parcheggio si genera un accordo tra  il gestore del parcheggio e l'utente, che comporta l'obbligo giuridico in capo al gestore di custodire l'auto assumendosene la responsabilità!

 E ciò anche se il gestore non è fisicamente presente sul posto e vi è scritto "Parcheggio incustodito", e ciò perchè secondo la Corte, in tal caso, si sarebbe in presenza di una limitazione di responsabilità che configura secondo le attuali norme una "clausola vessatoria" a danno del consumatore, la quale, per poter esplicare i propri effetti, deve essere sottoscritta dal contraente-consumatore separatamente in modo da essere esplicitamente accettata, e cio' a pena di nullità!

Inoltre chi parcheggia la propria auto in un parcheggio a pagamento e subisce il furto o danneggiamento dell'auto può ottenere il risarcimento danni dal gestore o proprietario del parcheggio anche nel caso in cui esistesse un regolamento del comune ove è ubicato lo stesso che escluda da responsabilità la società concessionaria.

E dunque se subite il furto o danneggiamento del vostro veicolo in un parcheggio a pagamento potete direttamente rivolgervi alla vostra compagnia assicurativa, la quale poi eserciterà azione di rivalsa contro il gestore del parcheggio!

mercoledì 9 febbraio 2011

Caratteristiche e Vantaggi delle Carte di Credito Prepagate!

Un fenomeno che riguarda l'economia attuale è la nascita e il proliferare delle Carte di Credito Prepagate.

Quali caratteristiche hanno e quali sono i vantaggi rispetto alle tradizionali carte di credito?

Anzitutto dobbiamo dire che le carte di credito prepagate possiamo ricaricarle con il denaro quando ci occorre : se ad esempio dobbiamo acquistare un oggetto che costa 300 euro e non vogliamo pagare in contanti,portando con noi moneta liquida, possiamo usare la carta di credito prepagata. Ovviamente se sulla stessa non c'è il credito che ci occore dobbiamo ricaricarla : il meccanismo è simile a quello della scheda telefonica prepagata del cellulare!

I vantaggi derivanti dal possesso di una carta di credito prepagata sono numerosi, alcuni dei quali sono facilmente intuibili :

- Possiamo effettuare con essa acquisti su internet in tutta sicurezza senza eventuali problemi relativi furti di denaro attraverso clonazione della carta, dato che queste carte sono diverse dalle tradizionali collegate ad un conto corrente.
- Possibilità di pagare con carta prepagata, senza necessità di portare contanti in tasca, e quindi in modo da evitare i pericoli di furto. Le più usate fanno parte infatti dl circuito Visa e Mastercard.
- Effettuare bonifici, anche internazionali, e versamenti.
- Semplicità di apertura della carta prepagata, dato che basta andare in banca con documento di riconoscimento per ottenerla con pochi euro.

E i costi?

I costi di apertura di una Carta di credito prepagata e di gestione della stessa dipendono dalla banca presso la quale la si apre.

Tra le più comuni ricordiamo oltre alla Poste Pay, di Poste Italiane, la Superflash di Intesa Sanpaolo, la Genius Card di Unicredit, PayPal di Lottomatica e tante altre.

Personalmente io consiglio la Genius Card e la Superflash, sia per i servizi offerti che per i costi molto contenuti : costo della carta circa 10 auro annui e gratis le operazioni più comuni, quali il prelievo presso la banca di appartenenza, ricezione bonifici,  pagamenti...

Per scoprirne di più visitate i siti dedicati delle banche o quelli specializzati!

sabato 5 febbraio 2011

Risparmia con l'Assicurazione auto Online!

Cari lettori, se volete risparmiare sull' assicurazione Rca le compagnie assicurative online sono l'ideale!

Già trattai tempo addietro nel blog, tra le varie tematiche sulle assicurazioni, della nozione giuridica di contratto e alcune importanti implicazioni pratiche.

Inanzitutto voglio ricordare a proposito che l'assicurazione veicoli RCA ,in termini molto pratici, è un Contratto che viene stipulato con una agenzia di assicurazioni per ottenere tutela assicurativa nel caso in cui provochiate un incidente.

Ovviamente come sappiamo la garanzia RCA è per legge obbligatoria per tutti i veicoli a motore, mentre le altre garanzie che il contraente puo' inserire nel contratto di assicurazione, come il furo e incendio, la Kasko, non sono obbligatorie ma supplementari.

Con le compagnie assicurative online spesso si risparmia. Vediamo però come.

Come fate a cercare la compagnia di assicurazioni più economica e che più vi aggrada tra quelle online?

Attualmente vi sono numerosi siti grazie ai quali potete ottenere preventivi auto-moto gratuitamente in pochi click. Potete infatti effettuare direttamente sui siti web delle compagnie di assicurazioni online più gettonate(Diret Line,Dialogo,Linear, Genertel...ecc.) .

Ma vi è di più : se non volete perdere tempo e inserire ogni volta i dati personali e del viecolo ogni volta che fate un preventivo, vi sono siti specializzati sul web che generano preventivi relativi a diverse compagnie( fina 18 a volte!), inserendo i dati richiesti una sola volta!!!

Non preoccupatevi : i preventivi sono gratuiti e potrete configurare la voltra polizza come vi pare agiungendo alla Rca garanzie supplementari e i servizi che preferite!

Cio' vi consentirà una scelta più oculata!

Cosa aspettate allora : fate subito PREVENTIVI GRATUITI e decidete con quale compagnia assicurarvi in piena libertà!